Progetto “Nuove Tecnologie e istruzione a distanza” per alunni con problemi di salute

Per sostenere le scuole in ospedale, l’istruzione domiciliare e il progetto dell’USR Emilia-Romagna “Far scuola ma non a scuola”, viene avviata una complessa rete di azioni di potenziamento delle dotazioni tecnologiche e di formazione del personale docente denominata “Nuove Tecnologie e istruzione a distanza per alunni con problemi di salute”. I poli per tali azioni sono i 9 centri di supporto del progetto nazionale Nuove Tecnologie e Disabilità.

Il nostro istituto comprensivo, cui afferisce il CTS della provincia di Piacenza, ha il compito di occuparsi della formazione sull’uso delle TIC per l’istruzione a distanza, attivando un seminario regionale per dirigenti e docenti delle scuole che faranno progetti di istruzione domiciliare.

In allegato la nota di Avvio progetto istruzione a distanza