Progetto “I 5 petali”

“I 5 petali” è un progetto di sperimentazione di 3 anni proposto dall’Azienda USL di Piacenza – Unità Operativa di neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza che è stato selezionato da Telecom Italia nel dicembre 2013 nell’ambito dell’Open Call sui “Disagi della comunicazione”: 100 gli utenti selezionati (0-17 anni) attualmente in carico all’UONPIA dell’Azienda USL di Piacenza con disturbi evolutivi dello sviluppo che presentano importanti compromissioni dell’area della comunicazione che saranno dotati di tablet per l’intero arco del percorso evolutivo di trattamento e nei diversi contesti di vita: scuola, famiglia e tempo libero.

I soggetti coinvolti sono l’Azienda USL di Piacenza nei 3 distretti (distretto Città di Piacenza, distretto di Ponente, distretto di Levante) come capofila del progetto; il CTS di Roveleto di Cadeo, partner del progetto, che si occuperà dell’installazione delle apps sui tablet, dell’eventuale manutenzione e aggiornamento e della definizione del percorso formativo per gli insegnanti; le scuole dell’Infanzia, primaria e secondaria coinvolte sui tre distretti che collaboreranno con insegnanti che prenderanno parte alla sperimentazione.

Prima fase di formazione: 10 e 27 novembre 2014 dalle ore 9 alle ore 17 vi sarà una formazione sulle APP per il progetto dedicata a operatori Ausl e genitori.

Allegati
Documenti  Tipo  DimensioneNote
SCHEDA PROGETTO_Cinque_Petali pdf (543KB)
Scheda_5_Petali_sintesi_2 vnd.openxmlformats-officedocument.presentationml.presentation (796.2KB)
materiale 5 petali_1 ottobre pdf (1384KB)

 Formazione per gli insegnanti coinvolti (febbraio-marzo 2015): Incontri di formazione

File di presentazione della formazione condotta dal CTS di Cadeo per gli insegnanti coinvolti nel progetto:

Il progetto 5 Petali _definitivo

i 5 petali – Tablet Android&strategie per la comunicazione

ListaappAndroidprogetto5petali